CATEGORIE DEL BLOG:
Cerca nel blog:
24
set-2017

L’Umbria dalla mongolfiera

Cambiare punto di vista fa sempre bene, fa vedere da un’altra angolatura anche le cose che conosciamo bene. Che l’Umbria sia una delle regioni più verdi d’Italia lo sappiamo bene, ma osservarla dall’alto della mongolfiera  ce lo fa apprezzare di più.

Da poco è possibile fare questa esperienza, da giugno a settembre, alzandosi in volo dalle colline di Bevagna in un grande cesto di vimini che può contenere fino a 18 persone. Detto così può spaventare, ma in realtà anche i meno avvezzi al volo sono contenti, perché ci si stacca dal suolo in maniera così dolce che a volte è anche difficile accorgersene. E poi alla guida c’è Pete, ungherese, parla cinque lingue e alle spalle un’esperienza incredibile. Quando non fa volare i turisti in Umbria fa lo stesso lavoro a Dubai e ogni anno conta circa diecimila clienti.

Non fa mistero che il suo cuore è in Umbria, è qui che si sta costruendo piano piano una casa e dove anche la sua famiglia desidera stare!

L’esperienza di volo è davvero per tutti, serve solo un po’ di agilità al momento di entrare nel cestello e di uscirne, ma vi verrà data tutta l’assistenza. Raggiunta quota mille metri va dove porta il vento…capita di andare verso Assisi o verso Todi, dipende.

Si atterra poi in un campo e lo staff di Pete arriva immediatamente per recuperare la ciurma (e la mongolfiera) e rientrare a base, ovvero alle Cantine Dionigi , dove ci aspetta una lussuosa colazione/merenda e poi la visita alla cantina. Contattando MyUmbria  ci si può già prenotare per i voli che si terranno nell’estate 2018.

Buon vento a tutti!

 

 

0

 "Mi piace" / 0 Commenti
Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivio

> <
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec